Cascano3

Per le vie del Borgo Blog Tour… Terza Tappa

Nelle tappe precedenti vi abbiamo parlato un po’ di Cascano e fatto vedere la nostra Chiesa parrocchiale.

Oggi vi raccontiamo di quella che forse è la tradizione più sentita per noi Cascanesi: la Festa di San Giuseppe.

Cascano3

Quello per San Giuseppe è un culto antichissimo, che nel corso del tempo è sopravvissuto inalterato e è sempre più sentito nel cuore di ogni abitante.

All’intercessione di San Giuseppe si devono a Cascano diversi miracoli, ma quello più vivo nella memoria di tutti è legato al crollo del campanile della Chiesa, crollo che non provocò nessun ferito tra le persone presenti nei pressi della chiesa.

30530779_1756959484368867_7889559355987591168_o

Il momento più bello della Festa in onore di San Giuseppe viene vissuto il 18 marzo, vigilia della ricorrenza liturgica, che vede le vie di Cascano illuminate da grandi falò.

30743098_1765711316827017_9179705619752419328_n

Se non la conoscete potete farvi un’idea con i due trailer che hanno anticipato l’uscita del DVD Fuochi di Marzo“, che quest’anno abbiamo prodotto per raccontare questa festa e che troverete disponile il 29 aprile nel corso dell’evento Per le vie del Borgo.

30743447_1765713190160163_3215603711996854272_n

Tantissima gente si riversa per le strade, onorando una tradizione che vede protagonisti anche i piatti tipici legati a questa festa.

30728335_1765709213493894_1047419567170650112_n

Chi viene a Cascano o è ospite di amici può assaggiare la tipica “menestella“, una zuppa di fagioli e ceci tanto semplice quanto gustosa, condita con l’olio prodotto in loco fin da tempi antichissimi.

30728424_1765709870160495_5704777795377299456_n

Accanto alla menestella, c’è la salsiccia di maiale casertano e i broccoli che ne esaltano il gusto.

30743879_1765709310160551_5769518861086883840_n

Ma ciò che veramente attira e rende unica questa tradizione è la distribuzione del pane e del vino, eccellenti prodotti del nostro territorio.

30725582_1765711233493692_8529331516826714112_n

Questi piatti un tempo venivano serviti e preparati in tipici tegami e stoviglie in terracotta, prodotti in loco, ma dell’antica produzione ceramica ve ne parleremo nella quarta tappa di questo blog tour.

10644432_10203954278152941_8816954171241272540_o

Venite il 29 aprile a Cascano e potrete vedere e provare i sapori unici di una terra straordinaria, che ad ogni angolo custodisce tesori dall’inestimabile valore sociale e culturale.

About the Author:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *